Abbinamenti scarpe con punta quadrata

Un atteso ritorno dagli anni ‘90 è quello delle scarpe con la punta quadrata.
Abbinamenti scarpe con punta quadrata

Quando le nostre nonne e le nostre mamme preferivano riempire gli armadi di vestiti per decenni anziché cambiare continuamente l’intero armadio per seguire la moda del momento, forse non avevano tutti i torti.

Ci siamo sentite dire “non buttare nulla, tra qualche anno si userà di nuovo”. E, dopo i pantaloni a zampa, le giacche a jeans, le collane chocker, gli orologi Casio e gli occhiali Rayban, l’ultimo atteso ritorno dagli anni ‘90 è quello delle scarpe con la punta quadrata.

Dopo anni di supremazia delle scarpe a punta tonda, dalle décolleté alle ballerine, con solo i sandali dalla punta stretta a farsi vivi in questo frangente, gli scaffali dei negozi di scarpe si sono riempiti di nuovo di stivali e scarpe dalla punta quadrata.

La punta quadrata è tra i must have della scarpiera per l’inverno 2019, sia come sandalo, aperto o chiuso, che come stivale, alto o basso, da indossare ogni giorno per lavoro.

Rispetto alle vecchie scarpe dalla punta squadrata, i nuovi modelli hanno angoli più smussati e aggraziati.

Largo spazio alle scarpe colorate, con una preferenza stilistica per il rosso, da indossare per spezzare gli outfit sobri dell’ufficio con un pizzico di follia.

Abbinamenti scarpa – outfit

Oltre all’effetto vecchia zia, un altro spiacevole inconveniente da scongiurare assolutamente è quello di unire la scarpa quadrata ad outfit completamente inadatti alla moda che questa scarpa porta con sé.

Non è, infatti, una scarpa a sé stante, che può andare bene su tutto. E’ una scarpa tipicamente degli anni ‘90, e che quindi trova la sua migliore collocazione su un look totalmente ispirato a questa epoca di stile.

Il migliore abbinamento è quindi con pantaloni a zampa o svasati alla fine, magari con una giacca a jeans o color cammello per riprodurre un validissimo outfit vintage.

Se si vuole abbinare ad una gonna, la scelta migliore è la minigonna, o al massimo una gonna con lunghezza sopra il ginocchio, aderente. Assolutamente da evitare gonne lunghe o gonne larghe.

Un’altra bellissima coppia è quella costituita da stivali a tacco alto e pantaloni aderenti inseriti all’interno. Più lunghe sono le gambe, più questo accoppiamento risulterà ben riuscito.

Se indossati con leggins in pelle il look può risultare aggressivo, ma lo si può smorzare con un maglione oversize.

Va da sé che a punta quadrata corrisponde tacco quadrato, specialmente se il tacco è largo. Questa soluzione è comoda per essere portata ogni giorno, anche in ufficio, slanciando la figura senza togliere stabilità.

Staff NikyShoes

Lascia un tuo commento