Scarpe con scollo a V: must have per la primavera 2017

Tra le tendenze più discusse della primavera 2017 spiccano le scarpe con scollo a V che già qualche stagione fa erano state lanciate, purtroppo o per fortuna senza successo, dal brand di lusso Céline. Particolari e avveniristiche, queste dècolleté caratterizzate da una scollatura a punta assai profonda devono la loro precedente dipartita a un effetto ottico talmente atipico
Scarpe con scollo a V: must have per la primavera 2017

Tra le tendenze più discusse della primavera 2017 spiccano le scarpe con scollo a V che già qualche stagione fa erano state lanciate, purtroppo o per fortuna senza successo, dal brand di lusso Céline. Particolari e avveniristiche, queste dècolleté caratterizzate da una scollatura a punta assai profonda devono la loro precedente dipartita a un effetto ottico talmente atipico da sconcertare anche le fashioniste più ardite che, forse per amor proprio, preferirono volgere lo sguardo altrove. Ironia a parte, le V neck shoes rappresentano, oggi come allora, quei tipici modelli di scarpe che non lasciano spazio a sfumature e che quindi o si odiano o si amano. L’unica differenza rispetto alla loro prima apparizione sta però nel fatto che stavolta lo street style pare averle accolte con favore, con buona pace di chi non riesce proprio a farsele piacere.

Sebbene ricordino per taglio e forma le tipiche scarpe da strega o da matrigna cattiva, le scarpe con scollo a V hanno anche un grosso vantaggio. Quale? Slanciano moltissimo le gambe in quanto, anche in presenza di un tacco non troppo alto, la scollatura profonda sul collo del piede sembra allungare la gamba e renderla più snella. Niente male, no? In attesa di scoprire se questa particolarità riuscirà a rendere le V neck shoes un minimo affascinanti agli occhi delle più scettiche, vediamo insieme come indossarle con successo.

Che siano chiuse oppure aperte sul tallone in versione sabot poco importa, le scarpe con scollo a V sono perfette tanto con i pantaloni quanto con le gonne. Per quanto riguarda i primi, consigliamo di puntare sui modelli che necessitano di una scarpa che slanci la figura, come i cropped pants o i pantaloni a palazzo, corti o lunghi, per i look casual o da cerimonia. Per quanto riguarda invece l’abbinamento con le gonne e i vestiti, le V neck shoes si sposano benissimo con i modelli lunghi alle caviglie o a metà polpaccio. Per azzeccare gli abbinamenti occorre però tenere a mente l’altezza del tacco, poiché le scarpe con scollo a V aperte o chiuse con tacco medio si addicono a un’occasione casual o al lavoro, mentre quelle con tacco alto sono più indicate per cerimonie, party ed eventi importanti. Il colore più gettonato resta sempre il nero, anche se non mancano le varianti accese e vivaci, indubbiamente più indicate per il periodo primaverile.

E il prezzo? Come per tutte le altre scarpe anche in questo caso ce n’è per tutte le tasche, dalle proposte più economiche a quelle di lusso. Tuttavia, considerando che le V neck shoes lasceranno probabilmente poco spazio al riciclo, poiché di tendenza giusto quest’anno, non sarebbe male limitare l’acquisto a un solo paio, magari a prezzo contenuto.

E a voi piacciono le scarpe con scollo a V?

Staff NikyShoes

Lascia un tuo commento